+39 351 7080736 Accedi allo Spogliatoio
Carrello0Articolo(i)

Non hai articoli nel carrello.

Pallina Sport's Up SpaceAd ogni tuo acquisto una pioggia di omaggi per te ... scoprili tutti! Iscriviti alla Newsletter, subito per te 5 € di sconto!

Product was successfully added to your shopping cart.

La Padelmania ai tempi del COVID


La Padelmania ai tempi del COVID

LA PASSIONE SOPRA OGNI COSA

L'ultimo Dpcm per contenere i contagi da Coronavirus ha dato vigore a diverse restrizioni in ogni settore della quotidianità, senza risparmiare lo sport. Che si tratti di zona rossa, arancione o gialla nelle varie regioni d'Italia sono comunque poche le possibilità di fare attività fisica. C'è però uno sport che sta resistendo al Covid e anzi sta aumentando le prenotazioni: il padel, è uno sport che si gioca all’aperto e senza contatto, grazie a questo sta diventando una vera e propria nuova mania sportiva che, numeri alla mano, sta dilagando in tutta la Penisola. La sospensione di diverse attività sportive ha generato infatti in primis la scoperta di questo gioco da parte di molti sportivi dediti ad altre discipline, costretti a reinventare i loro hobbies, con tanto di “colpo di fulmine” per il padel. Ottimo antistress, dinamico e socializzante, richiede concentrazione sul gioco, ma allo stesso tempo rilassa corpo e mente, riducendo molti rischi di infortunio rispetto agli sport di contatto. Consente di migliorare i riflessi, tonifica i muscoli, brucia calorie ed è uno sport perfetto per lo sviluppo dei bambini.

Il boom di prenotazioni nel Sud Italia registra un +77% rispetto all’anno precedente, mentre nel Centro Italia un +17%. Più difficile la situazione legata al Nord Italia per le limitazioni imposte dal DPCM ai campi indoor. A registrare i maggiori incrementi, Abruzzo, Sicilia e Sardegna, ma la città che detiene il primato per quanto riguarda il numero di campi e strutture sportive resta ovviamente Roma.

Nel 2017 i campi presenti in Italia erano circa 300 e oggi abbiamo raggiunto quota 2027!! Quindi largo a partite e tornei, … impazzano anche gruppi Whatsapp per organizzare le partite, non importa dove come e quando, ciò che importa è trovarne altri tre!